Pubblicato in 24 July 2013

Caralluma Fimbriata - L'agente di perdita di magico grasso!

Caralluma fimbriata è un agente anti-obesità entusiasmante; quasi tutti i ricercatori che hanno studiato Caralluma fimbriata hanno governato in favore della sua efficacia nel causare la perdita di peso!

Riduzione dell'appetito e la soppressione della formazione di nuove cellule adipose sono alcuni dei meccanismo mediante il quale Caralluma fimbriata provoca la perdita di grasso. Cosa c'è di più, essa offre benefici per la salute, come pure - aiuta a combattere le malattie metaboliche come il diabete e le malattie cardiovascolari.

Andando da evidenze attuali, Caralluma fimbriata sembra essere il grasso-agente riducente ideale - efficace senza effetti collaterali e (per non parlare) con altri benefici per la salute!

Ci permette di avere uno sguardo a solo ciò che Caralluma fimbriata è e come si esercita la sua magia.

Che cosa è Caralluma Fimbriata?

Caralluma FimbriataDa secoli, tribù indiane hanno utilizzato Caralluma fimbriata per sopprimere l'appetito e aumentare la resistenza; anche le malattie moderne come il diabete sono noti per essere colpiti favorevolmente (Kuriyan et al., 2007).

Caralluma fimbriata è un cactus commestibile che è indigeno in India, Africa ed Europa (Rivera et al., 2006). Ci sono prove che Caralluma fimbriata è stato coltivato nel Regno Unito fin dal 1830 (Loudon, 1830). Inoltre, il suo utilizzo in ricette mediterranee fin dal medioevo è ben noto (Rivera et al., 2006).

La maggior parte delle azioni anti-obesità di Caralluma fimbriata sono attribuiti agli ingredienti bioattivi presenti in esso - glucoside pregnane è il principio uno. La ricerca sui principi attivi della pianta di Hoodia messo a fuoco l'azione soppressore dei glicosidi pregnanici (Shukla et al, 2009;. & MacLean Luo, 2004). Tuttavia, dal momento che Hoodia affronta l'estinzione, Caralluma fimbriata ha assunto importanza.

Slimaluma è l'estratto standardizzato disponibile in commercio di Caralluma fimbriata.

Come funziona Caralluma Fimbriata Causa perdita di grasso?

Caralluma fimbriata presumibilmente riduce il grasso corporeo da:

  • Provocando la soppressione di appetito (Lawrence & Choudhary, 2004; Kuriyan et al, 2007;. Kamalakkannan, Rajendran, Venkatesh, Clayton, e Akbarsha, 2010; Kamalakkanna, Rajendran, Clayton, e Akbarsha, 2011)
  • Ridurre resistenza alla leptina e contribuendo in tal modo l'obesità favorevolmente (Kamalakkannan et al., 2010)
  • Inibendo adipogenesi (formazione di nuovo grasso) (Kamalakkannan et al., 2010)
  • Sopprimere la proliferazione e la differenziazione delle cellule adipose (Plaza et al, 2005;. De et al, 2005;.. Cioffi et al, 2006)
  • Soppressione formazione di nuove cellule di grasso - un nuovo ed entusiasmante modalità di lotta contro l'obesità (. Kamalakkanna et al, 2011)

Altri benefici per la salute di Caralluma fimbriata

Benefici per la salute profilo di Caralluma fimbriata comprende (Kamalakkannan et al, 2010; Kamalakkanna et al, 2011..):

  • Riduzione dei lipidi nel sangue - colesterolo - riducendo così il rischio di malattie cardiovascolari
  • Migliorata la sensibilità alla leptina nel sangue - influisce obesità e metaboliche malattie favorevolmente
  • Migliora i livelli di zucchero nel sangue - agisce sul diabete favorevolmente

Purtroppo, la prova se il supporto dei benefici per la salute di Caralluma fimbriata proviene per lo più da studi su animali.

Quali sono le Efficace Dosi di Caralluma Fimbriata?

Attualmente, non è sufficiente la conoscenza scientifica per definire la dose efficace di Caralluma per causare la perdita di peso (WebMD, 2013). Non v'è altra scelta che andare con la direzione del produttore - seguire le istruzioni riportate sull'etichetta.

Anche se Caralluma fimbriata sembra essere privo di effetti avversi (vedi sotto), è meglio evitare in presenza di malattie metaboliche come il diabete, malattie cardiovascolari e in stati come la gravidanza e l'allattamento il suo bambino.

Cerco il parere del proprio medico, in caso di dubbi, è anche una buona strategia.

Ci sono effetti avversi di Caralluma fimbriata?

Gli studi sugli animali ei pochi studi clinici condotti su Caralluma fimbriata hanno segnalato effetti negativi (Preuss, 2004;. Kamalakkannan et al, 2010; Kamalakkanna et al, 2011.).

Prove in favore di Caralluma fimbriata

La maggior parte degli studi (umani e non) che indagano le azioni anti-obesogenici di Caralluma fimbriata hanno riportato risultati positivi. Anche se gran parte di questa prova viene da studi sugli animali, due studi clinici che sono stati condotti hanno concluso che Caralluma fimbriata influisce l'obesità favorevolmente.

  • In uno di questi studi clinici umani - condotto nel 2007 - i ricercatori hanno confrontato indicatori iniziali di obesità come lipidi del siero, di zucchero nel sangue, misurazioni antropometriche, l'assunzione di calorie e la soppressione di appetito con quelli dopo 60 giorni di consumo di estratto di Caralluma fimbriata (Kuriyan et al,. 2007). I risultati hanno mostrato diminuzione del peso corporeo, indice di massa corporea, il grasso corporeo, circonferenza dei fianchi e l'assunzione di cibo. Gli autori di questo studio hanno concluso che l'estratto di Caralluma sembra possedere le capacità dimagranti.
  • In un documento presentato al 12 ° Congresso Mondiale Annuale di Medicina Anti-Aging a Las Vegas, Nevada, autori e Lawrence Choudhary riportato risultati simili (Lawrence & Choudhary, 2004).
  • In uno studio su animali condotto più di recente, gli autori hanno dimostrato non solo le capacità antiobesogenic ma anche antiaterosclerotici di Caralluma fimbriata (Kamalakkannan et al., 2010).

Quasi tutti gli studi sembrano governare in favore di Caralluma fimbriata. Un'ulteriore prova viene dal fatto che Caralluma fimbriata è efficace nella sindrome di Prader-Willi eccesso di cibo che altrimenti è abbastanza noto al trattamento. Oltre alla sua efficacia, Caralluma fimbriata sembra essere sicuro come case; Nessuno degli studi fino ad oggi hanno riportato alcun effetto avverso.

Andando da prove attuali, a nostro avviso, Caralluma fimbriata sembra essere l'agente di perdita di grasso ideale - efficace senza effetti collaterali e (per non parlare) con benefici per la salute!

Riferimenti utili

  • Cioffi, G., Sanogo, R., Vassallo, A., Dal, PF, Autore, G., Marzocco, S. et al. (2006). glicosidi pregnano da Leptadenia pyrotechnica. J Nat.Prod., 69, 625-635.
  • De, LM, De, TN, Sanogo, R., Autore, G., Marzocco, S., pizza, C. et al. (2005). Nuovi glicosidi pregnano da Caralluma dalzielii. Steroidi, 70, 573-585. Riferimento online
  • Kamalakkanna, S., Rajendran, R., Clayton, P., & Akbarsha, A. (2011). Effetti di Caralluma fimbriataExtract su 3T3-L1 divisione cellulare pre-adipociti. Food & Nutrition Sciences, 2, 329-336.
  • Kamalakkannan, S., Rajendran, R., Venkatesh, RV, Clayton, P., & Akbarsha, MA (2010). Antiobesogenic e antiaterosclerotici Proprietà di Caralluma fimbriata estratto. J Nutr.Metab 2010, 285301. riferimento in linea
  • Kuriyan, R., Raj, T., Srinivas, SK, Vaz, M., Rajendran, R., & Kurpad, AV (2007). Effetto di estratto di Caralluma fimbriata l'appetito, l'assunzione di cibo e antropometria negli uomini indiani e donne adulti. Appetite, 48, 338-344. Riferimento online
  • Lawrence, R. & Choudhary, S. (2004). 'Caramulla Fimbriata nel trattamento dell'obesità' in Atti del 12 ° Congresso Mondiale Annuale della Medicina Anti-Aging, Las Vegas, Nevada, Stati Uniti d'America. Tipo Rif: Lavoro non pubblicato
  • Loudon, JC (1830). Hortus Britannico di Loudon. Un catalogo di tutti gli impianti, indigeni, coltivato in, o introdotto in Gran Bretagna. London: Longman. Riferimento online
  • MacLean, DB e Luo, LG (2004). Aumentato ATP content / produzione nell'ipotalamo può essere un segnale di energia di rilevamento di sazietà: studi del meccanismo anoressico di un glicoside pianta steroidei. Brain Res., 1020, 1-11. Riferimento online
  • Plaza, A., Perrone, A., Balestrieri, ML, Felice, F., Balestrieri, C., Hamed, AI et al. (2005). Nuove glicosidi pregnano inusuali con attività antiproliferativa da Solenostemma Argel. Steroidi, 70, 594-603. Riferimento online
  • Preuss, H. (2004). Relazione sulla sicurezza dei Caralluma Fimbriata e il suo estratto Hong Kong.
  • Rivera, D., Obon, C., Heinrich, M., Inocencio, C., Verde, A., & Fajardo, J. (2006). Riuniti piante mediterranee-etnobotanici alimentari indagini e sviluppo storico. Forum Nutr., 59, 18-74. Riferimento online
  • Shukla, YJ, Pawar, RS, Ding, Y., Li, XC, Ferreira, D., e Khan, IA (2009). Glicosidi pregnano da Hoodia Gordonii. Fitochimica, 70, 675-683. Riferimento online
  • WebMD. (2013). Caralluma. Riferimento online

Disclaimer: Le nostre recensioni e le indagini si basano su ricerche approfondite dalle informazioni pubblicamente disponibili per noi e per i consumatori, al momento della prima pubblicazione del post. I dati si basano sul nostro parere personale e mentre ci sforziamo di garantire informazioni è up-to-date, i produttori fanno di volta in volta cambiare i loro prodotti e la ricerca futura può non essere d'accordo con i nostri risultati. Se si avvertono le informazioni sono imprecise, non esitate a contattarci e noi esamineremo le informazioni fornite.